Resta in contatto

News

Giulini: “Complimenti alla squadra, proviamo a raggiungere quota 50 punti. Sul nuovo stadio…”

Il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termina della vittoria col Frosinone in sala stampa: “Sono qui perché voglio fare i complimenti alla squadra. A inizio stagione la speranza era quella di arrivare a 40 punti, quasi come un orologio svizzero ci siamo arrivati. Oggi è la vittoria di un grande gruppo, come dei giocatori come Lykogiannis che hanno giocato di meno ma che hanno fatto bene. Bisogna davvero dare merito a questa squadra, anche perché dietro corrono tutti. Ci rimangono cinque partite, dove dobbiamo cercare di fare più punti possibili. Ovviamente la squadra proverà a raggiungere quota 50. E proveremo a costruire la stagione del campionato con una formazione all’altezza.

Decimo posto? Ci proveremo, anche se la Fiorentina ha un calendario più semplice. Il decimo posto vuol dire anche maggiori ricavi per i diritti tv. Sampdoria e Atalanta hanno aumentato il proprio budget proprio per questo motivo. Ogni posizione maggiore frutta più risorse.

Il Cagliari ha utilizzato prevalentemente giocatori italiani: “Tre giocatori in Nazionale è un grande traguardo. Crediamo sia giusto contribuire alla crescita di un grande movimento e quest’anno ci siamo riusciti alla grande.

Barella il bancomat per costruire una grande squadra?  Vorrei ringraziare il pubblico, lo stadio pieno il giorno prima di Pasqua. E’ una grande soddisfazione avere lo stadio colmo di persone. Nicolò ha avuto un’offerta a luglio e a gennaio e ha rifiutato. Chiaramente in previsione dell’anno del centenario cercheremo di capire se ci sarà margine di trattenerlo. Questa sarà la prima stagione della mia gestione che chiuderemo col bilancio largamente in negativo. Un sacrificio probabilmente andrà fatto, ma non per questo dovrà essere per forza lui”.

Infine sul nuovo stadio: “La palla adesso è sul nostro campo. Il 27 avremo una lunga riunione coi progettisti, mi auguro che da quel giorno si cominci a lavorare per avere al più presto un progetto. Questa settimana abbiamo mandato un messaggio ad alcuni advisor per fare in modo di avere più investitori che poi potranno partecipare al bando. Ricordo che non è il CagliariCalcio che avrà la concessione dello stadio ma una società veicolo che avrà investire e agenzie commerciale. Mi auguro entro il 2019 di depositare il progetto esecutivo e il piano economico finanziario. Poi c’è il passaggio dei sei mesi che avrà il Comune per approvare il progetto. Sarà insomma un 2020 all’insegna della burocrazia, nella speranza entro fine anno di abbattere il vecchio e Sant’Elia e cominciare nel 2021 i lavori per quella che sarà la casa del nostro futuro”.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Tutte cose di cui è dotata questa società di peracottari. Mettiamoci a ridere che è meglio va."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News