Resta in contatto

News

Destro regala all’ultimo respiro al Bologna una vittoria salvezza fondamentale: Sassuolo battuto 2-1

Nel derby del Dall’Ara arriva un successo importantissimo per gli uomini di Mihajlovic dopo un finale col gol vittoria al dopo quasi 100’ di gara

Mattia Destro regala il derby per 2-1 al Bologna, quando ormai il risultato sembrava destinato al pareggio dopo la rete di Boga al 46’della ripresa, che aveva impattato il rigore siglato da Pulgar. Al Dall’Ara Sassuolo punito all’ultimo respiro.

LA PARTITA. Al 15’ annullato un gol agli ospiti, solo dopo un consulto alle immagini del Var da parte dell’arbitro Guida il quale inizialmente aveva convalidato la rete siglata da Babacar. Nel finale di tempo assedio della compagine di Mihajlovic alla ricerca del gol, prima con Sansone al 38’, quindi con la tripla chance capitata al 44’ prima a Orsolini (sulla battuta ad incrociare col destro) che trova un ottimo Consigli ad opporsi, replicando poi su Palacio, e infine quando Orsolini sfiora il palo, in equilibrio precario. Sensi cerca invece di sorprendere senza Skorupski al 3’ del secondo tempo, mentre tre minuti dopo Lirola spazza via la palla ad un passo dalla linea di porta sulla gran conclusione dell’attaccante dell’Under 21, Orsolini. Al 12’occasione anche per Poli, con deviazione di Palacio, che quasi spiazza e beffa il portiere avversario. Pressa il Bologna, ma la retroguardia del Sassuolo si salva.

PULGAR E BOGA. Al 20’ ingenuità in area di Babacar, che tocca la sfera col braccio nel tentativo di anticipare Palacio. Guida non ha dubbi e induca il dischetto. Mossa di Mihajlovic, che manda subito in campo Pulgar a freddo per battere il rigore, che trasforma senza paura. Al 27’ Dzemaili serve in profondità Orsolini, il quale sfiora il 2-0. Al 33’ Babacar conferma la sua serataccia: si perde in area col pallone e fa ripartire l’azione avversaria, con sfera per Palacio che (tutto solo davanti a Consigli) si divora letteralmente il gol. In pieno recupero (46’) pareggia Boga favorito dalla deviazione di Danilo sul tiro di Babacar. L’arbitro Guida annulla inizialmente per fuorigioco, poi concede il gol su segnalazione dei colleghi al Var.

DESTRO. Non è finita però. Quando il pareggio sembrava il risultato più giusto Destro, fatto entrare dopo il pareggio degli ospiti da Mihajlovic al 48’ al posto di Soriano, supera Consigli con un perfetto stacco di testa, regalando un successo che vale oro quanto pesa. Per la prima volta dal novembre scorso, il Bologna abbandona il terz’ultimo posto e vede la salvezza non più u miraggio.

 

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "A C A S I N U G I U L I N I VA T T E N E"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News