Resta in contatto

News

Ceppitelli: “Continuità, altrimenti vittoria inutile con l’Inter”

La Gazzetta dello Sport ha intervistato il capitano del Cagliari, in un momento chiave della stagione rossoblù

CAGLIARI. Luca Ceppitelli, difensore centrale e capitano del Cagliari, commenta così il momento del campionato rossoblù: “Peccato per il mio gol attribuito alla deviazione decisiva di Perisic, sarebbe stato il primo in questa stagione. Il rinnovo di contratto? Finora ho pensato solamente a giocare, ci stiamo lavorando con la società. Sono molto attaccato a questa terra, gran parte della mia famiglia è venuta a vivere qui”.

I COMPAGNI. Il difensore si sofferma su alcuni compagni di squadra: “Pellegrini ascolta i consigli e capisce dove sbaglia, non smetta mai di volersi migliorare. Pavoletti? Ce le diamo in allenamento, di testa è più forte di me. Con Pisacane l’intesa è notevole, ci conosciamo bene e ci completiamo“.

MOMENTO. Prosegue poi Ceppitelli: “Non mi era mai capitato di prendere due rossi in una stagione, protesto con l’arbitro quando reputo sia giusto farlo. Il nostro cambiamento? Tanto orgoglio, che è scattato per dimostrare che questo gruppo c’è. Contro il Bologna è la gara più importante e lo sappiamo: altrimenti sarà stata vana la vittoria contro l’Inter, dobbiamo dare continuità e stare attenti fino alla fine della stagione“.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News