Resta in contatto

News

Atalanta-Fiorentina 3-1, crollano i viola sotto i colpi di Gómez, Ilicic e Gosens

All’Atleti Azzurri d’Italia la squadra allenata da Stefano Pioli perde contro un’Atalanta tornata in formato europeo dopo la mini crisi delle ultime gare

RITORNO ALLA VITTORIA. Dopo due sconfitte consecutive torna a festeggiare i tre punti l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Gli orobici vincono 3-1 e si rimettono in corsa per il sesto posto grazie alle reti del Papu Gómez, Ilicic e Gosens. Per la Fiorentina sconfitta amara nel giorno dedicato alla memoria di Davide Astori.

LA PARTITA. La gara si apre con i fischi a Chiesa, bersagliato dalla tifoseria avversaria dopo le recenti polemiche di Coppa. I viola rispondono sul campo e al 3′ è Muriel a portare in vantaggio i toscani sfruttando un brutto errore di De Roon. Al 28′ ci pensa Ilicic a pareggiare, complice una difesa viola addormentata su una punizione battuta all’improvviso dai neroazzurri. Al 33′ il Papu si inventa una grande giocata e fulmina Lafont per il 2-1. Nella ripresa il gol della tranquillità arriva al 58′ con Gosens, bravo a sfruttare un cross di Castagne con un colpo di testa. Nel finale l’Atalanta rischia di fare il quarto con Freuler che si mangia un gol davanti a Lafont. Partita che termina e corsa all’Europa davvero accesissima.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News