cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Review 2018. Aspettative, limiti e delusioni

L’Unione Sarda, tracciando il proprio bilancio annuale del Cagliari, menziona anche le note meno liete del 2018

ASPETTATIVE. Con l’arrivo di Rolando Maran sulla panchina del Cagliari, si è subito accesa la curiosità. Reduce dalla lunga esperienza al Chievo, il tecnico era atteso a uno step superiore nella sua carriera: una nuova e stimolante sfida. Da subito ha cercato di trasmettere la sua idea di calcio alla squadra, con le operazioni di mercato le aspettative sono cresciute. Soprattutto gli arrivi degli stranieri Castro, Srna e Bradaric, per puntellare la rosa, hanno continuato ad alimentare le speranze dei tifosi rossoblù.

MERCATO. E se l’argentino si è rivelato una nota lieta, in vertiginosa crescita prima che il grave infortunio lo togliesse di mezzo, i due croati hanno offerto un rendimento contraddittorio dopo gli inizi molto incoraggianti. Soprattutto Srna ha tirato gradualmente il freno, diventando quasi uno qualunque nonostante il curriculum strepitoso. Bradaric può e deve migliorare ancora tanto. Il grande punto interrogativo si chiama Cerri: il possente attaccante, su cui il club ha investito diversi milioni, è l’unico del reparto a non aver ancora segnato in campionato. L’estone Klavan ha visto più l’infermeria che il campo.

LIMITI. Così come costruita in estate, la squadra messa nelle mani di Maran vantava indubbio potenziale. Man mano che il tecnico si è inserito nel meccanismo Cagliari e i giocatori ne hanno acquisito i dettami, si è assistito ad una piacevole metamorfosi. Una squadra compatta, generosa, propositiva e frizzante, capace di giocarsela con chiunque. Poi gli ultimi due mesi farciti da infortuni, assenze, alcune certezze venute meno… il giocattolo ha perso qualche vite. Il trend dei risultati non è stato ultimamente da lodare, bisogna ringraziare la concorrenza per aver mantenuto il Cagliari fuori dalle sabbie mobili finora. Ma da qui a giugno non ci si potrà accontentare, tutti cercheranno di rinforzarsi. Il mercato “di riparazione” incombe.

 

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un saluto dalla redazione di CalcioCasteddu: iniziamo come di consueto con le prime pagine dei...
Avete perso una news o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo,...
Sotto contratto con il Cagliari e in prestito in C al Pontedera, Isaias Delpupo ha...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu