Resta in contatto

News

Champions L. Ko a Liverpool e pareggio col PSV: per Napoli e Inter niente ottavi

A San Siro 1-1 per i nerazzurri vanificato dal pari del Tottenham a Barcellona. Per la squadra di Ancelotti 1-0 che fa male anche per la vittoria del PSG

Serata di delusioni per Napoli e Inter. Niente ottavi di finale per le nostre due squadre (che non raggiungono le già qualificate Juventus e Roma) dopo le gare giocate con i Reds e in casa con PSV. Le nostre sintesi:

LIVERPOOL-NAPOLI 1-0. In un minuto (8’ e 9’) doppia chance per gli inglesi non concretizzata prima da Salah e poi da Milner disturbato da Maksimovic. In mezzo alle due occasioni bella conclusione a giro di Hamsik, che grazia letteralmente Alisson, mandando il pallone un soffio sopra la traversa. Vantaggio dei Reds al 34’ con l’ex Fiorentina e Roma, il quale supera Ospina (dopo aver mandato al bar Koulibaly) con un dribbling e tocco col destro vincente. Nel secondo tempo il Napoli attacca e si scopre, favorendo le ripartenze della squadra di Klopp che fallisce il 2-0 per due interventi provvidenziali di Ospina al 29’su Salah e tre minuti dopo su Robertson. Al 34’ invece Callejon dall’altra parte non trova l’impatto giusto col pallone, per pareggiare. Nel finale (42’) Manè va ad un soffio dal 2-0. L’assedio dei partenopei (clamoroso errore di Milik davanti alla porta al 47’) non porta però al pareggio. Napoli in Europa League, nonostante un bel girone di qualificazione.

INTER-PSV 1-1. La squadra di Spllalletti parte forte colpendo (6’) un palo con Peresic ma subisce la rete degli olandesi al 13’ per un errore di Asamoah che consente a Bergwijn di servire Lozano, che segna di testa mandando il pallone sul secondo palo. Due minuti dopo De Jong si fa ipnotizzare da Handanovic e l’Inter si salva dallo 0-2. Al 27’ della ripresa gol che vale oro da parte di Icardi che su assist al bacio di Politano, supera con un perfetto stacco di testa Zoet. Tuttavia il pareggio (1-1) del Tottenham a Barcellona, vanifica tutto e fa retrocedere i nerazzurri in Europa League.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un sardo......."

Gigi Riva

Ultimo commento: "La storia di Gigi Riva e di quel grande Cagliari con tutti gli altri campioni è talmente bella da sembrare inventata. E giustamente è diventata..."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Sei un uomo prima di un giocatore ..per sei sempre stato grande e quando sei andato via dalla squadra mi si e spezzato qualcosa sei un grande ...vai..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Anche a Mannini..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News