Resta in contatto

News

Primavera 1, il Cagliari pareggia 1-1 con l’Udinese e rimanda la prima vittoria casalinga in campionato

I tre punti davanti ai propri tifosi non arrivano neanche stavolta. A Mandas rossoblù avanti con Verde e raggiunti su rigore da Bocic. Espulso Peressutti

CAGLIARI: Daga; Porru, Peressutti, Cadili, Nader (41′ Carboni); Marongiu, Ladinetti, Lombardi (39′ st Lella); Marigosu; Verde, Gagliano (6′ st Contini). All.: Canzi

UDINESE: Gasparini; Donadello, Mazzolo, Filipiak, Ermacora; Bocic, Battistella, Gkertkos, Kubala (17′ st Oviszach); Lirussi, Compagnon (33′ st Zanolla). All.: Sassarini

RETI: 8’ st Verde, 20’ st Bocic (rig.)

ESPULSI: 19’ Peressutti per doppia ammonizione

AMMONITI: Battistella, Gertsos, Ermancora, Peressutti, Marongiu

Vittoria casalinga rimandata e niente tris consecutivo (dopo i successi esterni con Fiorentina e Palermo) per il Cagliari nel massimo campionato Primavera. Al Raccis di Mandas la sfida con l’Udinese termina 1-1. Un pareggio che, per come è arrivato, lascia l’amaro in bocca ai ragazzi di Canzi contro l’undici friulano, che in avvio di contesa si era portato subito in avanti con Kubala, ad impegnare Daga bravo a respingere ma anche fortunato perché non c’è nessun avversario pronto a ribattere.

Al 9’ annullato agli ospiti un gol per fuorigioco di Bocic. La squadra di casa si propone al quarto d’ora con il suggerimento di Marigosu per Lombardi, conclusione sul secondo palo che termina oltre la traversa

CAGLIARI SFORTUNATO. I rossoblù insistono e al 21’ sciupano una tripla occasione davanti alla porta difesa da Gasparini che ringrazia per i legni colpiti da Marigosu Al 25’ gioco fermato dall’arbitro siciliano Pirotta per un buco nella rete dell’Udinese.  Si riparte dopo uno stop forzato di 4’. Fino all’intervallo però non accade nulla e le squadre vanno al riposo a reti bianche.

VERDE POI LA BEFFA. Continua il gran momento da parte del giovane attaccante della squadra di Canzi, che all’ottavo della ripresa infila il portiere avversario al termine di una bella azione personale, con un gran tiro terminato all’interno della rete sul palo più lontano. Il vantaggio dura 9’, ovvero fino a quando i friulani pareggio grazie ad un rigore (concesso dal direttore di gara per fallo di Peressutti ai danni di Oviszach) che Bocic piazza all’angolino, alla destra di un incolpevole Daga. Per il giocatore del Cagliari, già ammonito dopo 11 minuti secondo giallo e espulsione.

Nonostante l’inferiorità numerica i padroni di casa fanno la partita alla ricerca del 2-1, con Canzi che inserisce Lella per Lombardi al 41’. Ma il risultato non cambia, nonostante i 4’ di recupero e il match si chiude 1-1.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News