Resta in contatto

News

Maran: “Pavoletti sta bene, dobbiamo essere sfacciati e propositivi”

Il tecnico del Cagliari parla alla vigilia del match contro il Frosinone dalla sala stampa del centro sportivo di Asseminello

Obiettivo tre punti per il Cagliari. Domani alle 15 allo Stirpe match spartiacque per la squadra rossoblù, che vincendo contro il Frosinone, allungherebbe non poco il divario sulla zona pericolo. Una sfida ai ciociari che il tecnico Rolando Maran presenta così:

FARE PUNTI. “Il Cagliari ha davanti una partita da non sbagliare. Il Frosinone è una concorrente diretta per la lotta salvezza e uscire dallo Stirpe senza punti ridimensionerebbe le ambizioni dei sardi, che al momento stanno dimostrando di meritare una classifica di altro spessore rispetto alla mera permanenza in Serie A”.

LA PARTITA. “Dobbiamo temere solo di non riuscire a fare il nostro calcio. Lunedì non l’abbiamo fatto. Il nostro gioco è fatto di sfacciataggine e dobbiamo pensare ad essere propositivi. La mentalità deve sempre essere portata avanti. Bisognerà mettere grande personalità e affrontare la gara con la giusta cognizione che affronteremo una squadra tosta. Non c’è nulla da sottovalutare, anzi”.

PAVOLETTI. “Leonardo sta bene, si è allenato con la squadra e ha fatto bene la rifinitura. È recuperato al 100%”.

TREQUARTISTA. Castro aveva caratteristiche di qualità e quantità. Devo pensare a comporre un mosaico equilibrato. Joao Pedro può fare sia il trequartista che l’attaccante, ma la struttura non è solo legata all’attaccante. Sau e Farias lavorano bene, Marco ha dato segnali positivi quando è entrato e Diego è invece fermo da un po’ ma anche lui si allena bene”.

MODULO. “Cigarini lunedì l’ho scelto a seconda di quanto ho visto in settimana. C’è da lottare per avere una maglia e io devo saper gestire il gruppo. Per il modulo lavoriamo sempre sui cambiamenti da fare anche a gara in corso. Klavan? Deve solo trovare il ritmo partita”.

NO AL RAZZISMO. “Fermare le partite per cori razzisti può essere un segnale di civiltà”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "A questo punto bisognerebbe capire quanto vale il cagliari… fare una colletta e sbattere fuori i CONTINENTALI, presidente ,ds e giocatori che non..."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Se non si hanno giocatori di valore, può arrivare a che il più bravo degli allenatori ma non si possono avere prospettive di risalire in serie A...."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News