Resta in contatto

News

Ionita e quel tabù del gol finalmente spezzato

L’Unione Sarda sottolinea il ritorno alla rete del centrocampista moldavo, dopo un’astinenza durata quasi un anno e mezzo

FINALMENTE. Artur Ionita ce l’ha fatta. La mezzala di Chisinau è riuscita finalmente a interrompere il digiuno del gol che durava da tantissimo tempo: l’ultima volta che il suo nome era comparso sul tabellino dei marcatori era datata 21 maggio 2017, in occasione del brutto 6-2 contro il Sassuolo. Una gioia che mancava, nonostante il mestiere di Ionita non sia propriamente quello di spingersi in area avversaria.

NAZIONALE. Utilizzabile come mezzala, esterno o trequartista, Ionita concentra il suo gioco macinando chilometri e facendo spesso il cosiddetto “lavoro sporco” nel trio titolare in mediana, composto anche da Bradaric e Barella. Il gol contro la SPAL è arrivato con un bel guizzo, concluso con un mancino teso. Ora Artur si unirà al raduno della sua Nazionale, impegnata nei prossimi giorni in Nations League contro San Marino e Lussemburgo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News