Resta in contatto

News

Zeman: “A Foggia avevo Insigne, Farias e Sau. Una bella squadra”

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l’ex tecnico rossoblù ha parlato della sfida tra Napoli e Psg ma non ha dimenticato i talenti sbocciati con lui

FIGLI DI ZEMANLANDIA. Se c’è una cosa che non può essere contestata a Zdenek Zeman è quella di avere occhio per i più giovani. Il boemo ha parlato dei suoi pupilli che oggi stanno facendo faville in Italia e in Europa: Insigne? Mi aspettavo che facesse una grande carriera. Lo vidi nella Primavera del Napoli e lo volli a Foggia in Lega Pro nel 2010. Aveva 19 anni e segnò 19 gol in campionato e 7 in Coppa Italia. Avevo lui, Farias, Sau… Una bella squadra”.

STELLA INTERNAZIONALE. “Anche Verratti lo trovai a 19 anni. Soffrì molto la preparazione estiva, tanto che all’inizio non partì titolare. Quando lo misi in campo non lo tolsi più, non sbagliava un passaggio. Lui deve giocare in un centrocampo a tre con due interni ai lati, nel suo ruolo è il più forte al mondo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News