Resta in contatto

News

I rossoblù “acciaccati”: ancora terapie per Ceppitelli, da valutare Castro

Per la gara di domenica a Bergamo sono da valutare le condizioni di diversi giocatori. Rafael e Pisacane ancora in differenziato

La testa è già a Bergamo. Il boccone amaro del gol subito dopo nove minuti di recupero non ha intaccato la convinzione nei rossoblù di Rolando Maran di aver portato a termine una buona prestazione. Miglioramenti evidenti rispetto all’esordio di Empoli, ma sicuramente ancora tanto su cui lavorare.

LA RIPRESA. Questa mattina il gruppo si è ritrovato subito al lavoro, mentre riposerà domani per poi riprendere mercoledì l’avvicinamento alla gara contro l’Atalanta.

GLI ACCIACCATI. Da valutare le condizioni di Lucas Castro, che ha accusato un fastidio al flessore della gamba destra durante la rifinitura di sabato sera. Tanta paura poi per Artur Ionita, che in un contrasto ieri sera ha preso un brutto colpo alla mandibola, costringendo i sanitari a farlo uscire dal campo in barella e con indosso un collare. Oggi per lui sono previsti nuovi accertamenti, ma non dovrebbe trattarsi di nulla di preoccupante. Controlli anche per Luca Ceppitelli, che dopo l’infortunio di Empoli proseguirà con le terapie: quasi certamente salterà anche la gara con i nerazzurri di Gian Piero Gasperini, per poi rientrare dopo la sosta quando il Cagliari affronterà il Milan alla Sardegna Arena. Continuano a lavorare a parte Fabio Pisacane e Rafael: per il portiere il fastidio al polso è ancora presente. Nei prossimi giorni si saprà di più sul loro rientro in gruppo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News