Resta in contatto

News

Il made in Italy della panchina: la trattativa Sarri-Chelsea

Maurizio Sarri, fresco di secondo posto con il Napoli, ha concluso la sua esperienza con il club azzurro. Carlo Ancelotti è già stato ufficializzato come suo sostituto. Per l’ex tecnico dell’Empoli si spalancano le porte di un club già allenato dallo stesso Ancelotti

CHELSEA. Come la tradizione degli ultimi venti anni insegna, giocatori ed allenatori italiani sono sempre i benvenuti al Chelsea. Non si sottrae a questo canovaccio la trattativa che coinvolge il club londinese e Maurizio Sarri. Una grandissima soddisfazione per il tecnico, partito da molto lontano e consacrato dal lavoro a Napoli delle ultime annate.

LA SITUAZIONE. Innanzitutto il Chelsea deve chiudere i rapporti – soprattutto dal punto di vista economico – con Antonio Conte. Cifre molto consistenti, quelle riportate da Sky Sport: i londinesi dovrebbero sborsare all’ex selezionatore azzurro una cifra vicina ai 20 milioni di euro. A quel punto si parlerebbe di Sarri. Il quale, nel frattempo, avrebbe già come “piano B” lo Zenit San Pietroburgo.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News