Resta in contatto

News

Retrocessione del Crotone, Zenga: “Come aver preso una coltellata”

A fine gara il tecnico di calabresi si sfoga a Sky Sport: “La nostra gente merita la Serie A”

Tanta amarezza per Walter Zenga. Subentrato a stagione in corso a Davide Nicola, andato via per dissidi con la società, il tecnico milanese non è riuscito a salvare i calabresi. La sconfitta di stasera al San Paolo contro il Napoli, ha sancito la discesa in B matematicamente.

AMAREZZA E PENSIERO PER I TIFOSI. “Ci tengo a sottolineare che a fine partita i nostri tifosi ci hanno applaudito – ha affermato Zenga – retrocedere fa male, dopo aver giocato ogni partita fino alla fine così come abbiamo fatto. Volevo ringraziare i tifosi che sono stati encomiabili. In questo momento è come se avessi ricevuto una coltellata. Non riesco ad avere nessun pensiero. Mi dispiace per la gente di Crotone e vivere il calcio qui è una emozione unica. Siamo piccoli e contiamo poco ma c’è grande entusiasmo e grande passione”.

“Non siamo retrocessi per demeriti nostri ma per un calendario molto difficile e perché altri hanno fatto più punti – prosegue Zenga – Il futuro? Ora è difficile qualsiasi cosa, è una coltellata quella che abbiamo ricevuto e non riuscirò mai a metabolizzarla. Questa piazza merita la Serie A. Fa molto più male così che in una situazione diversa, fa più male di un esonero quando non c’è feeling. Ho fatto fatica a tirare su i giocatori dal campo; loro potevano stare in questa Serie A ma il risultato sportivo bisogna accettarlo e vanno fatti i complimenti agli altri”.

 

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News