Resta in contatto

News

Mercato, Serie A. Giaccherini va al Chievo Verona

Clamoroso colpo in serata. Dopo giorni di trattative, di incontri, di proposte e controproposte, Pietro Pellegri lascia il Genoa per il Monaco. I monegaschi, hanno messo sul tavolo 25 milioni di euro (21 più 4 di bouns) per il sedicenne talento, strappandolo alla Juventus, che più di tutti stava premendo. Intanto i bianconeri (che avevano tentato di convincere Preziosi nel pomeriggio) secondo quanto riportato da Sportitalia, starebbe facendo un tentativo per strappare Politano, attaccante del Sassuolo, al Napoli che sembrava vicinissimo all’accordo con il giocatore. In ogni caso l’attaccante è stato convocato da Iachini per la sfida con l’Atalanta di domani. La telenovela durata settimane è di fatto finita: Emanuele Giaccherini è un giocatore del Chievo Verona, che lo ha acquisito dal Napoli a titolo definitivo. Contratto fino al 2020 per l’ex Juventus che percepirà 750mila euro netti a stagione. Tutto fatto per il passaggio di Nikola Maksimovic (sempre dal Napoli) allo Spartak Mosca. Secondo il quotidiano Il Mattino, il Napoli avrebbe trovato l’intesa con i russi per un prestito oneroso dopo aver convinto il centrale serbo, cercato anche da Villarreal e Saint-Etienne.

Ancora contatti tra Marcelo Simonian, agente di Pastore e dirigenti dell’Inter, a caccia di un attaccante da ingaggiare a breve. Il giocatore ha nuovamente manifestato la volontà di trasferirsi al club nerazzurro. Nuovo club cinese interessato a Radja Nainggolan: durante la striscia di mercato quotidiana di Radio Sportiva, l’esperto di mercato Alfredo Pedulla parla di un’offerta di cinquanta milioni dal Beijing Guoan, che vuole strapparlo al Guangzhou Evergrande.

Intanto l’Udinese prende in prestito Zampano dal Pescara. Ecco il comunicato: “L’Udinese Calcio comunica di aver acquisito a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2018, con diritto di riscatto, le prestazioni sportive di Francesco Zampano dalla società Delfino Pescara 1936“. Il Torino risolve invece il prestito di Sadiq alla Roma. George Puscas, attaccante rumeno di proprietà dell’Inter, sta per lasciare il club sannita e potrebbe trasferirsi in prestito al Novara, che prende in prestito il difensore Moustapha Seck, dalla Roma ma nella prima parte di stagione all’Empoli, sempre in Serie B. Secondo Sky Sport, l’eroe della promozione in A del Benevento sarebbe ad un passo dall’addio per trovare più spazio in cadetteria.

Giampaolo Pazzini o Ilija Nestorovski. Sono questi i due profili per la scelta del vice Belotti, su cui il Torino lavora da tempo. I granata insistono con il Bologna per Godfred Donsah: Per il centrocampista ghanese il presidente Urbano Cairo potrebbe rilanciare un’offerta da 8 milioni per riuscire a convincere gli emiliani a chiudere la trattativa. La Gazzetta dello Sport fa sapere che il Milan starebbe valutando Tyler Roberts, punta classe ’99 del West Bromwich Albion, su cui sono attenti anche Torino e Sampdoria. Sky Sport rivela invece i dettagli dell’accordo che lunedì porterà al trasferimento dai rossoneri al Crotone di Niccolò Zanellato: prestito con obbligo di riscatto e diritto di recompra da parte del Milan. Il Milan ha ceduto il giovane centrocampista Andrej Modic all’ Fk Zeljeznicar. A confermarlo è il sito del club bosniaco che scrive come il classe ’96 abbia firmato un contratto triennale.

Sembra invece già giunta al capolinea l’esperienza del cileno Thomas Rodriguez col Genoa. Per gianlucadimarzio.com, il giocatore sarebbe ad un passo dal Vitoria Setubal. Brtlomiej Dragowski, giovane portiere della Fiorentina, sarebbe finito nel mirino dell’Eintracht Francoforte. Ma il club viola spara alto e chiede 6 milioni di euro. Fiorentina che è sulle tracce del centrocampista del Saint-Etienne Bryan Dabo, classe ’92. Secondo i media francesi il nome del giocatore sarebbe stato suggerito da Jordan Veretout, il mediano francese arrivato a Firenze la scorsa estate dopo un’esperienza proprio con i francesi. Summit di mercato per l’Inter, oggi a Appiano Gentile tra il coordinatore tecnico di Suning Walter Sabatini, il direttore sportivo Piero Ausilio e il tecnico Luciano Spalletti. Ingaggiati Lisandro Lopez e Rafinha, salutato Joao Mario che ha raggiunto il West Ham, ora si pensa anche l’attacco. Per quanto riguarda Daniel Sturridge, il Liverpool ha aperto alla cessione in prestito ma l’Inter vorrebbe prima cedere Eder che piace al Crystal Palace. La trattativa resta bloccata fino alla partenza del brasiliano nazionale azzurro, che al momento non però vuole lasciare Milano. Infatti l’attaccante della Nazionale ha rifiutato le proposte di Crystal Palace e Zenit San Pietroburgo di Mancini.

Per sopperire all’assenza di Lucioni (squalificato 12 mesi per doping) il Benevento sta sondando diverse piste sul mercato di gennaio. La strada che porta a Sagna sembra destinata a non andare in porto, per via del lungo periodo di inattività dell’ex City e del ruolo che ricoprirebbe nella difesa, ma altre due trattative potrebbero decollare nei prossimi giorni: Carlao dell’Apoel Nicosia e Yanga-Mbiwa dell’Olympique Lione sarebbero nel mirino del club di Vigorito che, nonostante l’ultimo posto in classifica, non molla. La Fiorentina cerca invece profili nuovi per il centrocampo della prossima stagione. Il dt Corvino continua a seguire le piste estere con Tomas Soucek dello Slavia Praga in pole position. Sul taccuino della viola però, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, ci sono anche Szymon Zurkowski del Gornik Zabrze e una nuova idea giovane dalla Svizzera: Nicky Medja Beloko, diciassettenne camerunese del Sion che gioca con la nazionale U18 elvetica.

Proseguono nel frattempo, i colloqui tra Torino e Hellas Verona per l’arrivo di Pazzini in maglia granata. L’attaccante non è stato convocato da Pecchia per la prossima gara e, con Mazzarri che già lo ha allenato in passato, il Torino sarebbe pronto a prenderlo in prestito fino al termine della stagione. Quello di Pazzini non è però l’unico nome sulla lista: a Cairo piace molto Nestorovski. Infine Mathieu Flamini potrebbe presto tornare in Italia, ma in Serie B. L’ex centrocampista del Milan è attualmente svincolato, dopo aver giocato con il Crystal Palace, potrebbe il grande colpo a parametro zero per la Cremonesedell’ex tecnico del Cagliari Attilio Tesser.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News