Resta in contatto

News

Mercato, Serie A. Spal: dall’Atalanta arriva Dramè

Giornata di trattative e affari per il mercato invernale, in tono minore. D’altronde nel week-end molti ds e procuratori si prendono una pausa. Ovviamente da lunedì si riparte forte, ad iniziare sul passaggio di Verdi dal Bologna al Napoli, dopo che le due società hanno trovato l’accordo e anche il giocatore sembra essersi convinto. Tuttomercatoweb scrive di ultimi dettagli e visite mediche fissate per martedì mattina. Tra le ufficialità di giornate l’arrivo al Benevento in prestito, fino al 30 giugno, dall’Osmanlispor FK dell’attaccante maliano con passaporto francese Cheick Diabaté. I sanniti inoltre provano a piazzare i colpi Filip Djuricic della Sampdoria e Luca Crecco della Lazio. Il presidente Vigorito, dopo che la sua squadra ha vinto le ultime due gare consecutive contro Chievo Verona e Sampdoria, non vuole lasciare nulla di intentato dopo che si è accesa una piccola fiammella di speranza per la salvezza.

L’Inter intende monetizzare con le cessioni di Joào Mario (all’Atletico Madrid?) pagato tanto, e del giovane attaccante Andrea Pinamonti. In questo caso la richiesta, secondo il Corriere dello Sport, sarebbe di 7 milioni di euro, con diritto di riacquisto fissato al doppio. Il Cagliari resta in pole position rispetto ad altre concorrenti, Chievo Verona in primis. A proposito della squadra di Rolando Maran, il tecnico vuole rinforzi in attacco e, secondo calciomercato.com, hanno individuato due giocatori: Stipe Perica dell’Udinese e  Emanuele Giaccherini del Napoli, entrambi ai margini dei progetti dei rispettivi club.

Sky Sport fa sapere che la Fiorentina ha messo gli occhi addosso su Yohan Cabaye del Crystal Palace. Trattativa però complessa, a causa delle richieste troppo elevate dell’esperto centrocampista francese. Per Maxi Oliveira, dopo il ritiro del Cagliari, che ritiene l’operazione alta come costo, c’è la possibilità di andare al Penarol. A rivelarlo è TMW, che fa sapere che il club uruguaiano è interessato ad un terzino sinistro che gioca all’estero e che tutti gli indizi portano al calciatore viola. Dopo l’arrivo dal Cagliari (prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza) il Crotone è vicinissimo ad accogliere il centrocampista offensivo, inglese, naturalizzato libico, Ahmed Benali del Pescara.

Spagnoli del Getafe abbastanza attivi nel mercato italiano. Infatti, oltre alla trattativa per Amato Ciciretti del Benevento, chiuso l’accordo con il Crotone, che non ha trovato l’accordo con il Napoli per riportare in Italia El Kaddouri (ora al PAOK Salonico) per il prestito secco del difensore uruguaiano Leandro Cabrera. Calabresi che hanno dato l’ok al Foggia (Serie B) per avere Kragl. In una nota stampa, intanto, la Spal annuncia l’arrivo a titolo definitivo dall’Atalanta alla corte di Leonardo Semplici, di Boukary Dramè. Il suo ingaggio rientra nell’operazione che ha portato anche Kurtic (con obbligo di riscatto) e Rizzo a Bergamo, entrambi a titolo temporaneo. Il terzino sinistro senegalese, in scadenza di contratto, era stato messo fuori rosa dall’allenatore Gian Piero Gasperini. Inoltre la Spal ha quasi chiuso la trattativa con il Partizan Belgrado per Everton Luiz. Arrivasse a Ferrara, sarebbe certamente un gran colpo per la squadra emiliana in lotta per la salvezza. Saluta Rizzo, che ha risolto il contratto e torna al Bologna, ma sembra ad un passo dal prestito all’Atalanta. Bologna che si assicura Nehuen Paz dal Newell’s Old Boys. Il difensore argentino classe 1993, infatti, viene acquistato per 800 mila euro. Roberto Donadoni inoltre potrebbe sostituire il partente Simone Verdi con Riccardo Orsolini, giocatore di grande prospettiva e non a caso di proprietà della Juventus. Il giocatore, poco utilizzato da Gasperini nell’Atalanta, gradirebbe la destinazione e il suo agente, Donato Di Campli, non ha nascosto che “potrebbe andare al Bologna.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, le prossime 72 ore saranno decisive per il trasferimento dal Milan al Boca Juniors di Gustavo Gomez. Il club argentino ha un accordo con il difensore paraguaiano e ora vuole convincere il club rossonero, attraverso l’offerta di un prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto fissato a 5 milioni. Dalla Cina (fa sapere gazzetta.it, forte interesse da parte del Guangzhou di Fabio Cannavaro per Geoffrey Kondogbia. Il centrocampista francese di proprietà dell’Inter, (attualmente in prestito al Valencia) potrebbe portare un tesoretto importante nelle casse dei nerazzurri. Se il diritto di riscatto è fissato infatti a 25 milioni di euro, Ausilio e Sabatini in estate si sono assicurati anche un 25% del surplus derivante dalla futura rivendita del giocatore. Infine il Sassuolo pensa ad un difensore in grado di sostituire Paolo Cannavaro, che ha smesso con il calcio giocato. Due i nomi che ballano: Sebastian De Maio e Sinisa Andelkovic.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini o un altro l'importante è che vada via GIULINI"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News