Resta in contatto

News

Romagna: “Barella e Faragò pazzeschi. Nesta il mio idolo”

Ospite a Videolina Sport, il difensore del Cagliari Filippo Romagna, certamente uno dei più positivi in stagione, ha parlato del momento della squadra dopo il cambio in panchina con Diego  López subentrato a Massimo Rastelli, dell’imminente impegno di Coppa Italia contro il Pordenone e dell’intesa coi compagni. “Sulla corsia di destra ci troviamo bene – assicura l’ex Juventus – con Barella ho un ottimo rapporto personale. Con Nicolò ci conosciamo da sette anni, grazie alle varie nazionali, mentre con Faragò siamo stati compagni di squadra a Novara. Ci frequentiamo anche fuori non solo in allenamento. Sia Nicolò che Paolo stanno facendo cose pazzesche. Il mio idolo? Sicuramente Nesta. Ci sono comunque vari difensori che mi piacciono da Bonucci a Ramos”.

Romagna parla poi di come è cambiato il Cagliari da Rastelli a L ópez. La differenza è data dalle vittorie e dalla consapevolezza che abbiamo nei nostri mezzi. Pisacane? Fabio sta facendo molto bene e ci può dare qualcosa in più. Adesso è in panchina ma toccherà anche a lui tornare a essere utile”.

Romagna quindi si sofferma in merito al fallo di Peresic su Rafael, in occasione del terzo gol dell’Inter: “Era fallo. Ero li vicino ed ho visto la mano andare verso di lui. Però non so come può essere giudicato. Mi è stato poi riferito che l’arbitro ha visto due immagini diverse. Non era facile decidere anche per lui”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "bravo Mak, ne caghi"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News