Resta in contatto

News

Ventura: “Alcuni giocatori stanchi perché non giocano con le loro squadre”

Il commissario tecnico della Nazionale Gian Piero Ventura ha parlato nel dopo gara della brutta prestazione dell’Italia contro la modesta Macedonia. Ai microfoni Rai il mister ha ammesso tutta la sua delusione per quello che si è visto in campo, pur riservandosi delle attenuanti: “Secondo tempo deludente, al di là che abbiamo perso giocatori, alcuni hanno accusato la fatica soprattutto perché non giocano con i loro club. A questo punto è lecito chiedersi perché sia stato preferito Gagliardini, poco utilizzato all’Inter, a un Barella sempre in campo col Cagliari e autore di un inizio di stagione eccezionale.

“Abbiamo perso un filo conduttore che nel primo tempo c’era stato, abbiamo avuto una o due palle gol senza subire niente” prosegue l’ex allenatore del Torino “credo che abbia inciso la condizione, è scesa la lucidità e non siamo riusciti a proporre niente in fase offensiva. Speriamo di recuperare quattro o cinque giocatori e che chi sta giocando adesso possa trovare più spazio nelle proprie squadre di club. Purtroppo questa è la realtà del nostro Campionato”.

87 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
87 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News