Resta in contatto

News

Rastelli: “E’ una gara come le altre. Dobbiamo giocarcela”

Buongiorno e benvenuti su Calcio Casteddu alla diretta scritta della conferenza stampa di Massimo Rastelli alla vigilia della difficile trasferta del San Paolo, per affrontare il Napoli, reduce dal successo per 3-2 in campionato a Ferrara contro la Spal sabato scorso, e dal 3-1 in Champions League martedì contro il Feyenoord. Il Cagliari invece è stato sconfitto, nelle due gare consecutive alla Sardegna Arena, 1-0 dal Sassuolo e 0-2 dal Chievo Verona. Interessante sarà capire, dalle parole del tecnico del Cagliari, se i recuperi di Pavoletti e Farias porteranno alla conferma del 4-3-1-2, oppure se contro Insigne e compagni, si opterà per il 4-4-1-1 con Sau unica punta dal 1′. Queste le parole del tecnico rossoblù:

“E’ stata una settimana di lavoro tranquilla. Il doppio ko subito lo abbiamo smaltito. I ragazzi sanno che dobbiamo ripartire avendo le idee chiare e voglia di fare, sapendo qual é  il nostro obiettivo. Il Napoli è una big, ma ha dei momenti dove ti mette in seria difficoltà. Dobbiamo essere bravi a prenderli alti. Farias e Pavoleti recuperati e pronti. Romagna è un ragazzo che ha qualità.  Domani non dobbiamo snaturarci altrimenti sarà difficile giocare. Quando affrontiamo un’avversaria, che sia Napoli o no, la studiamo profondamente. Giocare alle 12.30 non è un bell’orario, ma facciamo parte di questo sistema e lo accettiamo. La squadra è pronta, io ho le idee chiare. Il presidente? Parlo spesso con lui e con il ds e sa sempre quando intervenire anche con la squadra. A Napoli non partiamo battuti. Si comincia 0-0, poi vedremo cosa accadrà”.

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Speriamo che si svegli in fretta la nostra dirigenza se non la finiamo in serie c con la difesa che abbiamo sempre gli stessi errori non si coprano i..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News