Resta in contatto

News

Rastelli: “Che gioia vincere in questo stadio stile inglese”

Un Massimo Rastelli molto soddisfatto in sala stampa dopo il successo sul Crotone dal grande peso specifico: “Un pomeriggio bellissimo. Vittoria molto importante contro una squadra rognosa, in uno stadio molto bello dallo stile inglese. Abbiamo offerto una prova gagliarda con tutti i ragazzi, che hanno dato il massimo per vincere. Ovviamente abbiamo concesso qualcosa come la punizione nel finale. Dobbiamo lavorare per cercare di evitare situazioni che potrebbero essere spiacevoli”.

In merito ai singoli Rastelli afferma: “Ottimo Barella, Joao Pedro era un po’ stanco e ho preferito inserire Faragò. Pavoletti? La nostra arma in più. Crescerà con la squadra. Da lui non ci si poteva aspettare di più, visto che non giocava da sette mesi”.

Queste le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky SportOggi per Cagliari era un giorno storico e importante. Per noi era fondamentale tornare alla vittoria dopo le due prove positive di Torino e Milano. Abbiamo disputato un ottimo primo tempo e siamo stati bravi nella gestione della ripresa. Barella? Il ragazzo sta crescendo partita dopo partita. Ha grandi margini di crescita e sono contento di allenarlo”, prosegue il mister campano che poi risponde ad una domanda sulla Sardegna Arena. “Questo stadio ci fa sentire il calore e il senso d’appartenenza della gente. Noi che abbiamo il piacere di lavorarci avvertiamo una bella emozione”.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Giulini non sarebbe in grado di fare l'amministratore di un condominio senza appartamenti figuriamoci gestire una squadra di calcio in serie A.Persona..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News