Resta in contatto

Approfondimenti

Rastelli, l’uomo che divide in due l’Isola

Massimo Rastelli: un uomo che è riuscito a dividere in due l’Isola, creando il fatidico rapporto odio-amore. Un tecnico tanto criticato e a volte condannato per le sue scelte – come testimoniato dai social network – ma che allo stesso tempo ha regalato anche soddisfazioni e gioie alla piazza rossoblù per i risultati ottenuti.

Quello al Cagliari fino ad ora non è stato un percorso facile, nonostante il fatto di aver sempre portato a casa gli obiettivi richiesti. Il mister campano pare uomo di carattere che, come accade in ciascuna squadra, ha dovuto fronteggiare discussioni e difficoltà. Vedi qualche episodio della scorsa stagione e le sue dichiarazioni prima del debutto in campionato (in riferimento a Borriello), con il monito per tutti a lasciare da parte gli obiettivi individuali.

Fino ad ora abbiamo visto scendere in campo giocatori motivati, agguerriti e determinati nel raggiungere gli obiettivi, qualità che nella scorsa stagione non si era vista con costanza. Lo spirito sembra essere giusto e così quello del mister, che a bordo campo stenta a non perdere la voce per diffondere fiducia e coraggio ai ragazzi. Nel nuovo campionato avremo modo di vedere come si evolverà la situazione e se Rastelli, colui che ha simbolicamente spaccato in due la piazza, possa essere nuovamente in grado di portare in alto la bandiera del Cagliari.

111 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
111 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Approfondimenti