Resta in contatto

News

Col gol al Gavorrano l’ex Pisano al terzo centro in carriera

Il gol di ieri sera in casa del Gavorrano ha consegnato la vittoria all’Olbia, che resta  a punteggio pieno dopo due giornate nel girone a del campionato di Serie C, ma soprattutto è il terzo centro in carriera per Francesco Pisano. Il difensore di Selargius (cresciuto nel settore giovanile del Cagliari) che ha giocato con la maglia rossoblù 243 gare ufficiali, delle quali 229 in campionato, aveva realizzato la sua prima rete in assoluto il primo febbraio 2013  all’Olimpico contro la Roma di Zeman, che oltre un anno dopo sarebbe diventato suo allenatore al Cagliari.

Fu una sera importante quella, perché Conti e compagni si imposero 4-2 sui giallorossi, con Pisano che realizzò proprio la quarta rete. Quella gioia per il difensore isolano classe 1986, fu l’unica di quella stagione. Infatti due mesi dopo  (il 7 aprile) Pisano, durante il primo tempo di Catania-Cagliari, rimediò la frattura del perone della gamba sinistra. Lasciato il Cagliari dopo la retrocessione in B (a lui, Conti e Cossu il neo presidente Giulini non rinnovò il contratto) l’esterno di fascia sinistra tentò nell’agosto 2015 l’avventura in Inghilterra al Bolton, militante in quel periodo nel campionato cadetto. Fu un’avventura da dimenticare: Solo tre le presenze i campo, solo una da titolare. Quindi il prestito all’Avellino dove colleziona 13 presenze.

Il suo ritorno al gol è datato 19 febbraio nella gara interna persa dall’Olbia 3-1 in casa. Pisano segna un gol inutile, al contrario di ieri sera, quando la sua marcatura (la terza in carriera) si rivela fondamentale per la vittoria della sua squadra.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Cavolo in vero goleador ma dai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

però Pisano era esterno di fascia destra,non sinistra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Bravo Agostini non ne ha fatto neanche uno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Alla faccia di chi lo criticava

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

È ancora da serie A . E noi con Miangue.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Paolo Roccatani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Eja e chi se lo dimentica….ho esultato tre mesi di fila??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ti ricordi il gol alla Roma? ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Van der Wiel fuuuuuuuu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Eh no du fairi arri arri pisaneddu..E noi con terzini improvvisati!

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "In un'annata disastrosa mi consolo guardando i video del Cagliari del 1970 e i gol di rombo di Tuono.......giggirriva leggenda inimitabile"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Fu allenatore forse nel mio momento migliore, la passione per il Cagliari me la trasmise Gigi Riva, ma quando Mario Tiddia ne divenne l’allenatore,..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Nainggolan non arrenderti, data la classifica, coi tuoi compagni. In campo puoi spaziare come vuoi ed inventare l'impossibile. Samp.' docet.'Col tuo..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Francescoli e Zola UNICI"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News