Resta in contatto

News

Pavoletti saluta Napoli e abbraccia Cagliari

Con un post su Instagram Leonardo Pavoletti ha salutato la città di Napoli che lo ha ospitato negli ultimi otto mesi. Oltre al ringraziamento per i suoi ex tifosi il bomber si è detto entusiasta per la nuova opportunità concessa dal Cagliari:

Ho visto Napoli. L’ho vissuta, amata e respirata. Mi sono riconosciuto nell’entusiasmo delle persone, nella forza di una città che trova sempre il coraggio di sorridere. La mia avventura al San Paolo è durata poco ma ringrazio tutti.
Ora, dopo Livorno e Genova, lascio una città di mare per abbracciarne un’altra: Cagliari mi attende con il suo entusiasmo, il suo fascino e l’orgoglio di una società carica di storia e passione. Sono onorato dell’opportunità che il Presidente e il Direttore mi stanno offrendo, stimolato dalla fiducia che mi hanno dimostrato e ho una voglia che mi porta via. Io conosco la gente di mare, vengo dal mare, e voglio tornare ad essere protagonista davanti a questo nuovo mare, dare il massimo, fare del mio meglio giorno dopo giorno con umiltà, impegno e gratitudine. Una nuova grande occasione. Un’altra straordinaria avventura. #ForzaCasteddu”

Ho visto Napoli. L'ho vissuta, amata e respirata. Mi sono riconosciuto nell'entusiasmo delle persone, nella forza di una città che trova sempre il coraggio di sorridere. La mia avventura al San Paolo è durata poco ma ringrazio tutti. Ora, dopo Livorno e Genova, lascio una città di mare per abbracciarne un'altra: Cagliari mi attende con il suo entusiasmo, il suo fascino e l'orgoglio di una società carica di storia e passione. Sono onorato dell'opportunità che il Presidente e il Direttore mi stanno offrendo, stimolato dalla fiducia che mi hanno dimostrato e ho una voglia che mi porta via. Io conosco la gente di mare, vengo dal mare, e voglio tornare ad essere protagonista davanti a questo nuovo mare, dare il massimo, fare del mio meglio giorno dopo giorno con umiltà, impegno e gratitudine. Una nuova grande occasione. Un'altra straordinaria avventura. #ForzaCasteddu

A post shared by Leonardo Pavoletti (@pavoletti) on

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Lapadula e Pavoletti, staffetta o devono giocare insieme?

Ultimo commento: "Secondo me è più adatto a stare in panchina con Deiola, Zappa, Waluchievicz è Carboni."

Poca affidabilità dietro, per i lettori di CalcioCasteddu servono rinforzi

Ultimo commento: "MANDIAMOCI TUTTO IL BATTAGLIONE S,MARCO...O I GRANATIERI DI SARDEGNA ARMATI DI TUTTO PUNTO...COSI LE PARTITE LE VINCIAMO...(QUALCUNA)"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Allenatore non all'altezza ... come capita sempre del resto nelle scelte di Giulini"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "Giulini drogato, Capozucca il suo pusher"

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Tu ti sei già abituato al mestolo di Giulio, continua a lucidarglielo per bene, mi raccomando."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News