Resta in contatto

News

Rastelli promuove Andrea Cossu

Possono passare gli anni, ma difficilmente si scorda come accarezzare la palla. Questo è il destino dei virtuosi del pallone, categoria che calza a pennello per Andrea Cossu. Appena rientrato dalla biennale esperienza all’Olbia dove ha calcato dopo tanto tempo gli ostici campi della Lega Pro, il fantasista rossoblu ha deliziato compagni e pubblico nel secondo tempo dell’amichevole contro il Redival Val di Pejo.

Come riporta l’edizione odierna de L’Unione Sarda, al termine della gara il tecnico Massimo Rastelli ha tessuto le lodi al suo giocatore: “È come se non fosse mai andato via”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

poteva avere piu di quanto a dato….ma e casteddaiu….se fosse uno straniero……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

E lo dice in romano?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Quando la classe non è acqua

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Dai andrea,pagus fueddusu…..!!giogadidda alla pari…!!sesi de serie A…!!

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Adesso non ci voleva suo genero ma tre suoi cloni uno terzino destro ,uno difensore centrale e l altro a centrocampo"

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Rocco e Paolino arrivarono dall'Inter quando tornammo in B con Ranieri. Paolino prese il posto di Piovani."

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Il grande vero pri cope è Fracescoli"

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "Io ero presente perdemmo 1-0 gol di cravero trasferta indimenticabile eravamo in tanti che emozione ciao ragazzi sempre forza casteddu"

Carmine Longo

Ultimo commento: "Se giulius avesse un ds così ..... anche se ha avuto capozzucca e non è riuscito a tenere, ....sicuramente lo storpio do Marotta non la..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News