Resta in contatto

News

Nicola Legrottaglie: “Sei mesi belli dove ho conosciuto una terra fantastica”

L’allenatore in seconda Nicola Legrottaglie ha parlato nei canali social del Cagliari facendo una panoramica sul suo ruolo e sul suo rapporto con Rastelli e la Sardegna.

“Quando fai parte di un gruppo, ognuno mette a disposizione le proprie esperienze. Noi abbiamo un obiettivo comune e ognuno mette il suo bagaglio tecnico e di esperienza per raggiungere l’obiettivo” dice Legrottaglie. “Il vice allenatore insieme all’allenatore decide la strategia e poi insieme ai collaboratori si fa un piano di lavoro per raggiungere gli obiettivi. Io mi occupo del reparto difensivo, perché in difesa ci ho giocato e alcuni trucchi del mestiere li so perché l’ho fatto per vent’anni”.

Poi su Rastelli:”Abbiamo sempre avuto un bel rapporto e condividiamo principi di vita fondamentali per poter lavorare insieme”.

“In Sardegna ho vissuto sei mesi belli dove ho conosciuto una terra fantastica, l’ho scoperta, prima ci venivo solo in vacanza – ammette Legrottaglie – adesso ho scoperto la gente e la cultura di questo popolo, chiedo solo di starci vicino perché quello che facciamo qui in ritiro e durante l’anno lo facciamo in buona fede e per il bene della squadra”.

Poi una battuta sulla capacità realizzativa dei difensori: “Per me i primi attaccanti sono i difensori – ride – perché io ho sempre amato fare gol e a vedere un centrale che non fa un gol a fine anno mi piange il cuore”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "È da anni che la difesa è imbarazzante ma pare che nessuno della dirigenza se ne sia mai accorto"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Chi sceglie 'è' Liverani. Questo nostro è un gioco."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "per me Deiola è prezioso non sarà un fuoriclasse ma dà l'anima per la squadra e tiri da lontano che sono belli da vedere"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News