Resta in contatto

News

Per Del Fabro appena sei presenze in maglia rossoblù

Classe 1996, nato a Bosa a due passi da Alghero, Dario del Fabro è cresciuto calcisticamente nel Cagliari, sotto la supervisione di Gianfranco Matteoli. Fin da giovane si è parlato di lui come difensore che potesse crescere a livelli importanti. La realtà però dice che, a 22 anni, Dario Del Fabro ha totalizzato 6 presenze in Serie A, una sola volta da titolare.

La sua ‘prima’ con il Cagliari fu il 5 dicembre 2012 in una gara di Coppa Italia contro il Pescara, disputata  allo stadio Is Arenas di Quartu. Il difensore disputò l’intero incontro, per la cronaca terminato 4-2 per i rossoblù. Sedici giorni dopo, a 17 anni, Del Fabro fa l’esordio assoluto in Serie A al Tardini di Parma contro la Juventus, subentrando al minuto 67 al posto di Marco Sau.

Con il Cagliari chiude la sua prima stagione totalizzando 3 presenze in Serie A e 2 in Coppa Italia. Il difensore comincia le sue esperienze in prestito. Prima in B col Pescara (una sola presenza  in Coppa Italia contro il Renate) per poi essere ceduto al Leeds, squadra della Championship inglese, diventata da poco tempo di proprietà dell’ex patron rossoblù Massimo Cellino.

Con il Leeds gioca in tutto una sola partita in FA Cup (mai in campionato) contro il Sunderland e al termine della stagione rientra al Cagliari, nel frattempo retrocesso in Serie B. Del Fabro nel 2015, a campionato in corso, viene ceduto in prestito all’Ascoli, totalizzando appena 10 presenze su 42 gare totali. Nella scorsa stagione al Pisa Gattuso gli regala tante possibilità, impiegandolo per 33 volte. Ora forse un altro prestito in B per Del Fabro, che potrebbe lasciare il Cagliari per passare alla corte della Juventus.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News