Resta in contatto

News

Andrea Cossu: un pezzo di storia del Cagliari torna a casa

A 37 anni Andrea Cossu indosserà di nuovo la maglia rossoblù. È pronto a tornare a combattere per quei colori che sono diventati nel tempo la sua seconda casa. A distanza di due stagioni il Cagliari ritrova il beniamino dei tifosi. Cossu ha rischiato di chiudere la sua carriera nella squadra con la tragica retrocessione, ma ad evitare questo ci ha pensato il presidente Tommaso Giulini che ha mantenuto la parola data al giocatore due anni fa “chiuderai la carriera in campo con il Cagliari. Voleva dimostrare di riuscire a dare ancora tanto per il capoluogo sardo e di non essere un giocatore finito, reduce da un ottimo ed entusiasmante percorso all’Olbia, portandola dalla serie D alla Lega Pro.

La società cagliaritana gli ha proposto un anno di contratto. Il suo talento è pronto a tornare in campo con la consapevolezza che avrà a che fare con una schiera di giovanissimi e che non avrà la maglia da titolare assicurata. Già dal ritiro si capiranno quali saranno le gerarchie del gruppo. Duecentoquarantasei presenze in Serie A con la maglia del Cagliari, Andrea Cossu contribuirà a mantenere alta la bandiera rossoblù.

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
29 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
monica sirigu
monica sirigu
2 anni fa

per me va bene, grande Andrea…sempre a criticare tutto e tutti…mah

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Fuori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Prima è stato fatto fuori insieme a conti e pisanu e poi ripreso mah!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

strano ..non leggo critiche….debbo preocuparmi?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Noi distinti siamo innamorati di Uribe, cosa fa Giulini? Ce lo riporta così stiamo tranquilli? Dovrebbe ricucire…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Le leggende sono altre.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ma per carità, che pena.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sia chiaro che mi sto riferendo alla manovra della società.
Per quanto riguarda Cossu capisco l’attaccamento alla maglia ma dovrebbe capire che c’è un tempo per tutto ed il suo come giocatore è concluso. Peccato veniale comunque.
Sul fatto che sia una leggenda non dico niente. Non mi piace perdere tempo sulle scemenze

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Per carità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Bisogna ricucire lo strappo con la tifoseria.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

E domenghini quando torna?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Manovra per fare in modo che quegli asini degli sconvolts, finiscano di contestare la società…..così sono contenti po’ caridadi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Mah!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Farlo passare come leggenda ….insomma e poi acclamato dai tifosi….anche lìda vedere …. anche perché a simpatia lascia un po’ a desiderare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Il nuovo che avanza pocaridadi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Leggenda?conosco solo riva come tale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Villa arzilla

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Farà brillare lo spogliatoio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Con tutto il bene che posso volergli, definirlo leggenda mi sembra un tantino esagerato…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

No Gigi non è esagerato di più

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sto sbagliando? Paola?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Assolutamente No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Un po di attenzione nelle definizioni non guasterebbe, anche perché qualcuno potrebbe crederci sul serio… Ciao Paola buona serata ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Serve crc per le articolazioni. Ma potrebbe andare bene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Direttamente nel museo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Grande Andrea

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non so se giocherà abbastanza ma è sicuramente più arzillo del Taxi …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Uno di noi!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Pogaridari

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grande Pepe..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News